Salta al contenuto principale
x
Integrazione Strutturale Rolfing

L’Integrazione Strutturale Rolfing è un metodo di approccio al corpo nato negli anni ’70 da Ida Rolf, a cui deve il nome.

L’idea di Ida Rolf, biochimica, studiosa di Yoga, osteopatia e chiropratica, era di creare un metodo che potesse, attraverso il corpo, restituire alla persona la sua integrità.

Il Rolfing parte da presupposti molto semplici: l’uomo è un’unità funzionale che si sviluppa nel campo della gravità.

Il corpo umano viene quindi trattato come un organismo complesso, un sistema, che è più della semplice somma delle parti.

Il sistema corpo viene visto come risultato di una serie di relazioni che si stabiliscono tra i diversi segmenti, e che subisce l’influenza degli altri corpi: emozionale, mentale e spirituale.

Tali relazioni sono mediate dal tessuto connettivo che avvolge, separa e collega ogni muscolo, ossa o organo del nostro organismo.

"Il Rolfing è un metodo che non si occupa del sintomo, ma del sistema nella sua interezza. Integrare significa riportare ordine nel corpo." Ida Rolf

Attraverso la manipolazione del tessuto connettivo - o fascia - il RolferTM libera tensioni e restrizioni che possono essere presenti nel corpo a seguito di traumi o abitudini posturali prolungate nel tempo.

Quando il tessuto connettivo recupera la sua originale elasticità, i muscoli, le ossa, gli organi, e tutte le nostre articolazioni sono libere di muoversi nel campo della gravità e trovare l’allineamento corretto, migliorando quindi la nostra postura.

Si assiste di conseguenza a un netto miglioramento a molte problematiche fisiche: fastidi articolari, mal di schiena, dolori cervicali, emicranie, blocchi del ciclo mestruale, irregolarità intestinali ecc..

Attraversando un percorso di Integrazione Strutturale Rolfing® (Rolfing S.I.), aumenta lo stato di benessere generale; le funzioni vitali, dalla respirazione, alla digestione, alla circolazione sanguigna, sono più efficienti, di conseguenza aumenta la nostra energia vitale.

Un corpo elastico è inoltre più abile ad adattarsi agli stimoli che arrivano dall’ambiente esterno: aumenta quindi la nostra resistenza allo stress.

La relazione con noi stessi e con il mondo esterno diventa, come i nostri movimenti, più fluida e autentica; aiutandoci a prendere contatto con il nostro corpo, il Rolfing ci aiuta a ristabilire un dialogo sano con noi stessi, donandoci quindi centratura e chiarezza di visione.

 

IL ROLFING ALLA CITTÀ DELLA LUCE

Come abbiamo visto, il Rolfing è un metodo di lavoro olistico che si avvale del tocco e dell’educazione al movimento per riportare ordine, equilibrio ed armonia nella struttura fisica.

È un percorso alla ri-scoperta del corpo e del suo linguaggio, per recuperare un dialogo sano e vivo con il nostro fisico e poter affrontare disagi e malesseri con consapevolezza.

Nel 2014 Laya Annalisa Di Salvo porta questo metodo alla Città della Luce, dopo una formazione di 3 anni all’Accademia Italiana di Rolfing.

Comincia così la sperimentazione con i membri della comunità e lo studio di come questo metodo può affiancarsi agli altri già presenti.

La possibilità di avere come clienti operatori, counselor e Maestri di Reiki, in grado di percepire anche le sottili informazioni che la pratica del Rolfing permette di ricevere, ha negli anni definito sempre meglio la peculiarità del Rolfing alla Città della Luce come un metodo che va molto al di là di una semplice pratica corporea.

Il Rolfing di fatto si rivela fin da subito come un ottimo supporto a chi vuole o sta affrontando un percorso di crescita personale e spirituale.

Lavorando sul tessuto connettivo – un tessuto fondamentalmente composto di acqua – il Rolfing è ottimo per far riemergere e poter quindi elaborare vecchi traumi o ferite, non solo fisiche, che possiamo avere vissuto nella nostra Vita.

Negli anni il Rolfing si è dimostrato un potente alleato di metodologie come le Costellazioni Familiari: prendere consapevolezza e poter modificare le abitudini posturali, permette di vedere concretamente quali possono essere stati i condizionamenti posturali che abbiamo assimilato nella nostra vita, in primis dalla nostra famiglia di origine; essere in grado di modificare la nostra postura significa essere capaci di decidere autonomamente il nostro Essere nel Mondo.

Altra partnership meravigliosa è quella che negli anni abbiamo visto nascere tra Reiki e Rolfing: il primo ci aiuta ad allinearci con il campo di energia Universale ed il secondo ci guida a recuperare l’allineamento con il campo di gravità.

 

TRATTEMENTI

È possibile prenotare una seduta di Rolfing S.I. con Laya Annalisa Di Salvo presso le nostre sedi di Trecastelli (AN) e Roma.
 

TRATTAMENTO DI ROLFING 
Una seduta di Integrazione Strutturale Rolfing ha una durata massima di 90 minuti nel corso della quale il Rolfer analizza lo stato tensionale del corpo del cliente, opera manualmente per rimuovere e liberare eventuali restrizione nel tessuto connettivo e guida il cliente nell’apprendimento di nuovi schemi posturali e di movimento. Affinché tali cambiamenti risultino sostanziali ed efficaci, il Rolfing si pone e propone come un percorso di 10 incontri.

Vai ai Trattamenti di Rolfing®