Salta al contenuto principale
x
Genosociogramma

Il termine Psicogenealogia viene usato per la prima volta dalla psicoanalista francese Anne Ancelin Schützenberger, psicologa francese, allieva di Jacob Levi Moreno, l’ideatore dello Psicodramma, e di Françoise Dolto.

Viene indicato per definire l’insieme di conoscenze, metodi di indagine e strumenti di lavoro provenienti da diverse fonti, destinati a identificare le influenze degli antenati sulla vita dei discendenti e a risolvere i conflitti nati dalle suddette influenze.

La Psicogenealogia, nata intorno al 1970, è anche denominata Ricerca Transgenerazionale in quanto studia le influenze dell’albero genealogico sulla vita di una persona, in particolare su “eventi inspiegabili” quali: ripetizioni di incidenti in corrispondenza di certe date, il non riuscire a conservare un partner o ad avere figli, il fallire ripetutamente nel lavoro nonostante l'impegno e la competenza, ecc.

Lo strumento principe della Psicogenealogia è il Genosociogramma o Sociogramma, che la Schutzenberger definisce come un albero genealogico commentato sul quale si iscrivono gli avvenimenti importanti della vita familiare. Non soltanto i nomi, le nascite, i matrimoni, i decessi, i divorzi, le nuove unioni e le separazioni ma anche il grado di studi, gli sradicamenti, i cambiamenti di vita e di luogo, la nascita di bambini, chi li alleva, i legami affettivi e i traumi.

Tutto ciò al fine di comporre un quadro d’insieme che, una volta completato, produce unoshock emotivo liberatorio”: i traumi, i segreti, i conflitti vissuti drammaticamente, possono condizionare, per trasmissione transgenerazionale inconscia, i discendenti, i quali possono diventare portatori di disturbi, difficoltà relazionali o comportamenti che ostacolano la via del successo e dell’autorealizzazione.

 

GENOSOCIOGRAMMA ALLA CITTÀ DELLA LUCE

La Psicogenealogia spiega la trasmissione familiare - da una generazione all ́altra - delle memorie di eventi tragici, di debiti e obbligazioni non risolti, di ripetizioni inconsce di schemi comportamentali, di cicli di vita non conclusi.

Tale trasmissione viene collegata non solo a eventi privati accaduti nelle famiglie, ma anche ad eventi collettivi drammatici storici come guerre, calamità naturali o crisi economiche che hanno sconvolto le vite dei nostri antenati con conseguenze gravi che possono arrivare a influire sulle scelte di vita dei discendenti da tre a sette generazioni.

Le privazioni, i torti subiti, le gravi perdite o le morti precoci creano nell’anima dell’intera famiglia una ferita e una sofferenza per quello che non si è potuto avere o è stato portato via con la violenza, per i sogni infranti o per le realizzazioni personali spezzate dal destino avverso.

Lo studio della Psicogenealogia è parte integrante del lavoro della Città della Luce da molti anni, grazie alle Costellazioni Familiari, metodo sviluppato da Bert Hellinger, uno dei pilastri su cui si fonda la comunità.

Un ulteriore approfondimento di queste tematiche si è reso possibile nel 2019 con l’inserimento del Genosociogramma tra gli strumenti di indagine a disposizione della comunità, grazie alla formazione portata a termine da Tulsi Serena Baroni, docente del corso.

 

CONSULTI E SEMINARI

È possibile prenotare consulti individuali o partecipare ai differenti corsi di Psicogenealogia e Genosociogramma nelle nostre sedi di Trecastelli (AN), Turbigo (MI) e Roma e periodicamente presso le sedi dei nostri Centri Partner.

 

CONSULTO INDIVIDUALE
Durante una sessione della durata di 90 minuti circa è possibile comporre il proprio albero genealogico, studiando nel dettaglio tutte le informazioni di cui si ha memoria e/o che sono state raccolte.

Si parte dall’enunciazione dei dati anagrafici, ma guardando ad essi secondo una prospettiva psico-sociale, considerando la famiglia come un sistema basato su di un insieme di relazioni, tenendo conto non solo dei ruoli istituzionali, ma anche dei significati che ciascuno attribuisce a quei ruoli.

Il genogramma mette in evidenza le informazioni della famiglia, in modo da offrire una rapida visione di insieme delle complesse dinamiche familiari.

Vai ai Consulti individuali di Genosociogramma

 

SEMINARIO DI GENOSOCIOGRAMMA
Due giorni di didattica teorico-pratica rivolti a chi desidera acquisire strumenti per il proprio percorso di crescita ed evoluzione.

Il corso permette di acquisire la conoscenza di base per compilare il proprio genosociogramma, individuare le sincronicità, acquisire maggiore consapevolezza sulle complesse dinamiche familiari, sperimentare lo strumento delle Costellazioni Familiari per sciogliere i blocchi energetici all'interno dell'albero genealogico, ritrovare armonia e comprensione all'interno del sistema familiare, relazionale e lavorativo.

Vai al calendario dei seminari di Genosociogramma

 

SEMINARIO INTENSIVO SU GENOSOCIOGRAMMA, AUTOREALIZZAZIONE E SUCCESSO
Tre giorni di didattica teorico-pratica finalizzati ad individuare e rimuovere i sensi di colpa, le insicurezze e gli ostacoli ereditati dal sistema familiare, che impediscono l'autorealizzazione e il successo.

Attraverso questo lavoro è possibile ritrovare entusiasmo, divertimento, gioco, soddisfazione, gratificazione nella relazione con la vita, riconciliarsi ed essere felici con il lavoro, con il potere, con la responsabilità e il denaro.

Vai al calendario delle prossime edizioni